Statuto e organizzazione


La Fondazione è persona giuridica di diritto privato senza fine di lucro, dotata di piena capacità e piena autonomia statutaria e gestionale. Essa è disciplinata, conformemente alla vigenti disposizioni di legge, dalle norme dello Statuto.

La Fondazione è retta da un Consiglio d'Amministrazione composto di cinque membri, compreso il Presidente, nominati dal Sindaco del Comune di Cremona. Il Consiglio di Amministrazione rimane in carica per il periodo di vigenza del mandato del Sindaco che lo ha nominato.

La Fondazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale ed ha scopi di beneficenza, di assistenza sociale, socio – sanitaria e sanitaria nei confronti di persone svantaggiate, minori ed anziane.

La Fondazione Città di Cremona, ai sensi del proprio Statuto, “opera nell’ambito degli indirizzi stabiliti dalla programmazione sociale territoriale d’intesa con il Comune di riferimento e in sinergia con gli altri soggetti Istituzionali e sociali che costituiscono la rete del welfare locale”.

Nel 2011 la Fondazione Città di Cremona, ai sensi dell’art. 5 dello Statuto, ha deciso di costituire una società a responsabilità limitata a socio unico, denominata Cremona Centro 2011 Srl, che svolge in via strumentale attività diretta al perseguimento degli scopi statutari. Tale società ha acquisito Palazzo Fodri, rimettendo così a disposizione della cittadinanza un immobile dalle caratteristiche architettoniche uniche nel panorama cittadino. L’immobile è oggetto di visite guidate e di manifestazioni artistico culturali.

CDA

PRESIDENTE

Avv. Uliana Garoli

VICEPRESIDENTE

Sig. Gian Carlo Storti

CONSIGLIERI

Ing. Fiorenzo Bassi

Dr. Giancarlo Bosio

Prof.ssa Paola Romagnoli

SEGRETARIO GENERALE

Avv. Lamberto Ghilardi

COLLEGIO DEI REVISORI

Dott. Paolo Stella Monfredini – Presidente

Dott. Matteo Ceni

Dott. Michele Cesura


Scarica lo Statuto della Fondazione